Free songs

Misurazione del radon

simbolo_radioattivo

Il gas radon è un gas radioattivo presente nel suolo e nei materiali da costruzione. La presenza del radon è legata all’abbondanza di minerali radioattivi naturali nella crosta terrestre. Tuttavia il radon diventa di particolare interesse, dal punto di vista sanitario, solo quando è presente negli ambienti confinati come gli edifici e tutti gli ambienti chiusi nei quali ha tendenza ad accumularsi.

La società Magister è in grado di effettuare la misura della concentrazione del radon e la valutazione dell’esposizione personale.

Radon

Dosimetro

La normativa italiana prevede dei limiti di dose  sull’esposizione della durata di anno solare; pertanto i campionatori dovranno essere lasciati nella medesima posizione per 365 giorni. Per effettuare  una verifica intermedia delle condizioni ambientali si consiglia prevedere ulteriori campionatori ed effettuare una prima analisi trascorsi 3 mesi e poi quella conclusiva allo scadere dell’anno.

Oltre all’esposizione in ambienti sotterranei siamo in grado di effettuare la valutazione del radono presente nel sottosuolo al fine di classificare il rischio dell’area e valutare la necessità di ulteriori indagini o precauzioni da prendere in fase di costruzione di un edificio.

I limiti di riferimento da prendere in considerazione per la valutazione del livello di inquinamento sono essenzialmente due:

  • Organizzazione mondiale della sanità (WHO) che raccomanda come livello di riferimento un range compreso tra 100 e 300 Bq/m3
  • Commission for a Radiological Protection (ICRP) che raccomanda come livello di riferimento massimo 300 Bq/m3

Approfondimenti: