Free songs

Categoria: Documento di valutazione rischi

Rischio chimico in agricoltura

Scritto il 18/06/18 da admin

Sono definibili come pesticidi due diverse categorie di prodotti che sono utilizzati in campo agricolo e non solo. Dal punto di vista della regolamentazione comunitaria le due categorie si distinguono in prodotti fitosanitari (Regolamento CE 1107/2009) e prodotti biocidi (Regolamento UE 528/2012). Tecnicamente i prodotti fitosanitari (PF) e i prodotti biocidi (PB) possono anche contenere [...]

Leggi tutto

Assenza o carenza DVR e RSPP – sentenze

Scritto il 15/06/18 da admin

Sono diverse le sentenze della Corte di Cassazione che in questi anni si sono soffermate sulle responsabilità del datore di lavoro per l’omessa elaborazione del documento di valutazione dei rischi, per carenze nel processo di valutazione o per la mancanza di nomina dell’RSPP come ad esempio: Sentenza n. 11204 del 13/03/2018: omessa elaborazione del DVR e [...]

Leggi tutto

Scelta DPI per mansione

Scritto il 11/06/18 da admin

La scelta dei Dispositivi di Protezione Individuale, definiti come qualsiasi attrezzatura destinata a essere indossata e tenuta dal lavoratore allo scopo di proteggerlo contro uno o più rischi suscettibili di minacciarne la sicurezza o la salute durante il lavoro, è un tema di grande importanza per la prevenzione dei problemi per la sicurezza e salute nei [...]

Leggi tutto

Laboratori e rischio chimico

Scritto il 19/01/16 da admin

L’INAIL ha diffuso un Manuale per la tutela della salute del personale dei laboratori di ricerca così da fornire una guida rapida e di facile consultazione per identificare e controllare il rischio chimico. All’interno di un laboratorio l’impiego delle sostanze coinvolge diversi soggetti, che possono presentare una preparazione non sempre specifica. Gli effetti sulla salute [...]

Leggi tutto

Documentazione per inizio attività

Scritto il 15/10/14 da admin

Al momento dell’inizio di attività con presenza di dipendenti, il datore di lavoro deve essere informato sugli obblighi inerenti alla sicurezza e igiene sul luogo di lavoro. E’ obbligatorio, entro 90 gg dall’inizio dell’attività o dall’assunzione di personale: nominare il Responsabile dei Prevenzione e Protezione (RSPP) nominare gli addetti: alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle [...]

Leggi tutto

DPI – Marcatura CE

Scritto il 18/02/14 da admin

Qual è il significato di una marcatura CE? La marcatura CE può essere definita come un passaporto o una “licenza di vendita” che permette la libera circolazione nell’ambito del mercato interno dell’Unione Europea. Semplifica il compito di sorveglianza del mercato e certifica (a consumatori, consulenti per la sicurezza, acquirenti) che il prodotto soddisfa i requisiti essenziali [...]

Leggi tutto

DPI – Saldatura

Scritto il 18/02/14 da admin

L’attività di saldatore comporta pericoli a carico degli occhi, del viso , dell’udito e del corpo intero (a causa della proiezione di materiale incandescente). Le saldature ad arco elettrico, con qualsiasi corrente di saldatura e su qualsiasi supporto, possono superare i valori limite previsti per la radiazione UV per tempi di esposizione dell’ordine delle decine [...]

Leggi tutto

Rischio chimico nel settore edile

Scritto il 18/02/14 da admin

All’interno dei cantieri edili sono presenti diversi prodotti che sono potenzialmente pericolosi per la salute del lavoratore e l’esposizione al rischio può manifestarsi anche a seguito di specifiche lavorazioni. Solventi, adesivi, oli minerali, sostanze bituminose, polveri inalabili e respirabili, fumi di saldatura: nel comparto edile uno dei rischi spesso più sottovalutati è il rischio chimico. Inoltre [...]

Leggi tutto

CLP: modifiche al Regolamento 1272/08

Scritto il 20/06/13 da admin

Il 1 giugno 2013 è stato pubblicato il Regolamento 487/2013 del 08/05/2013 recante modifica, ai fini dell’adeguamento al progresso tecnico e scientifico, del regolamento (CE) n. 1272/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele. Con il Regolamento 487/2013, quarto adeguamento al progresso tecnico del regolamento CLP, [...]

Leggi tutto

REACH – registrazione sostanze

Scritto il 17/06/13 da admin

Il  31/05/2013 sono scaduti i termini per la registrazione delle sostanze soggette a un regime transitorio fabbricate o importate nell’Unione Europea, in quantitativi pari o superiori a 100 tonnellate all’anno per fabbricante o importatore, almeno una volta dopo il 1° giugno 2007. Ricordiamo che la scadenza successiva, per le sostanze importate o prodotte in quantità superiori a [...]

Leggi tutto